ALESSIO ZORZETTIG
VIGNAIOLO IN SPESSA DI CIVIDALE
di Claudio Fabbro

Siamo nelle colline di Cividale del Friuli, fra i terrazzamenti vitati che da Spessa portano a Bosco Romagno; proseguendo oltre si arriverebbe a Prepotto, cioè la Patria dello Schioppettino, che anche qui si trova a suo agio. Ci accolgono quattro generazioni di Zorzettig, a partire da nonno Franco (90 vendemmie il 6 ottobre 2018, tuttora protagonista per esperienza e carisma), suo figlio Fulvio (leader attuale), suo nipote Alessio (emergente; anzi, già emerso) e i figli di quest’ultimo, Rebecca e Matteo. Se a Udine e dintorni chiedi un parere sul vino bianco che ha richiamato per oltre 40 anni (dal 1960 in poi) schiere di consumatori in enoteche, bar e trattorie il pensiero comune corre a tale “Tocai di Spesse” piacevole per quella morbidezza che nella lingua friulana si traduce più speditamente in dolzùt. Implicito che ci fosse la mano di Franco Zorzettig a rimodellare questa creatura, costante nei decenni e di indiscussa bevibilità. …

puoi trovare la continuazione in Edicola, oppure...

abbonati per leggere il seguito.

Tipografia Moro Andrea S.R.L.- via Torre Picotta,42 - 33028 Tolmezzo (UD) C.F. e P.IVA CCIAA di Udine 02768890309 - Copyright © 2019. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy - Cookie Policy